Rinnova il tuo aiuto per migliorare la qualità della vita dei nostri anziani.

 

    VOGLIO DONARE

 

LE DOMENICHE IN FAMIGLIA
La rassegna di danza in via Zurla ha tagliato il traguardo del decimo anno. E' un momento particolarmente sereno quello che, a inizio estate, si svolge nel giardino della RSA di via Zurla in collaborazione con le scuole di danza del territorio cremasco.

Clicca per vedere le immagini.

Le giovani allieve riempiono gli spazi della struttura con la loro giovialità e la loro carica di energia e creatività e offrono momenti di musica e danza che spaziano dal classico al moderno e che colpiscono ogni volta la curiosità degli anziani. Colori, costumi, risate questi gli elementi che animano i pomeriggi delle "Domeniche in famiglia" e allietano gli anziani ed i loro familiari che, ad ogni appuntamento, affluiscono numerosi. Grande merito va dato alle insegnanti che, al termine di un lungo anno di lavoro, trovano l'energia e la motivazione per coinvolgere le loro allieve nella preparazione di pezzi dei saggi, già presentati anche al Teatro San Domenico, adattandoli alle nuove condizioni dettate dal contesto del giardino della RSA di via Zurla o, quando il tempo non lo permette, del palco della sala polifunzionale.
Quest'anno la rassegna si è svolta dal 25 maggio al 28 giugno con tre appuntamenti: è iniziata domenica 25 maggio con lo spettacolo "Attimi di danza" delle allieve della scuola US ACLI Crema con l'insegnante Paola Cadeddu, seguito poi l'8 giugno da "Emozioni in danza" della US ACLI San Carlo insegnante Chiara De Micheli e si è chiusa sabato 28 giugno con lo spettacolo dal titolo "La storia è qui....". a cura della US ACLI di Trescore Cremasco con l'insegnante Elena Vavassori e la collaborazione dell'Accademia di Danza di Denny Lodi. La decima edizione della rassegna infine ha avuto un fuori programma, nato dalla collaborazione con la Scuola di Musica Monteverdi di Crema e la sua direttrice Maria Teresa Bonizzi. Il 9 giugno infatti alle ore 21, presso la sala polifunzionale, è stato presentato lo spettacolo "Solisti ed insiemi" degli allievi ed insegnanti della scuola.
Un programma ricco e vario per questa decima edizione della rassegna che ancora una volta si è rivolta sia agli anziani della RSA che alla città con un invito ad unirsi per godere insieme di momenti di cultura ed intrattenimento che non hanno barriere né limiti d'età perché il linguaggio della danza e della musica sono trasversali ed universali...senza età.

 

Utilizziamo i cookie per garantire la migliore esperienza utente sul nostro sito Web.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo